Abeti illuminati per Natale a Madrid | Tour-Italy
 
trivago Offerte Settembre 2015
es: Toscana Ve, 25.09 - Do, 27.09
Cerca
Goditi una scampagnata settembrina!
Bologna
3* da
Bologna 45€
Vedi Offerte »
Roma
3* da
Roma 39€
Vedi Offerte »
Perugia
3* da
Perugia 42€
Vedi Offerte »
Venezia
2* da
Venezia 72€
Vedi Offerte »
www.trivago.it consente ai viaggiatori di trovare l'hotel ideale al miglior prezzo tra oltre 720.000 alberghi e più di 200 siti di prenotazione online. I prezzi relativi a questa newsletter sono meramente indicativi e soggetti alla disponibilità dei nostri advertisers.

© 2004 - 2015 Tutti i diritti riservati

Abeti illuminati per Natale a Madrid

 Madrid secondo una leggenda antica, è stata fondata dal Re Etrusco Ocno detto anche Bianore. Altri sostengono che il vero nome della città era Ursaria dato dall'elevato numero di orsi che si trovavano nelle foreste adiacenti.Ogni anno nel periodo natalizio Madrid si illumina a festa tre milioni e mezzo di led sono pronti per dare vita ad uno spettacolo incredibile. Quest'anno ci saranno molti Abeti illuminati a Natale a Madrid, infatti ci penseranno architetti designer ed esperti di luminarie natalizie ad  accendere la capitale della Spagna con milioni di led.



File:CollageMadrid.jpg

La tradizione vuole che per Natale la città Spagnola si addobbi a festa e le luminarie sono una specialità per Madrid. I luoghi da visitare in questo periodo di fine anno sono molti e le occasioni a livello di viaggi organizzati dalle varie agenzie sono molto convenienti. Per gli appassionati di arte pittorica, non si può mancare l'appuntamento per andare al Museo Nacional Reina Sofia dove si possono ammirare i capolavori del maestro Picasso con la più grande attrazione che è la Guermica. 




File:Árbol navideño luminoso en Madrid 03.jpg

Nei giorni delle feste di Natale, anche i mercatini sono un grande richiamo per i turisti e la Plaza Mayor ne è il fulcro da non trascurare anche la mostra dei presepi. Anche il museo del Prado non bisogna farselo scappare bisogna andarci di mattina presto per evitare i gruppi organizzati di turisti. La grande attrazione di questo museo, sono i maestri della scuola locale; attraversando il museo non passano inosservati il transito della Vergine, una piccola tavola di Mantegna e l'autoritratto di Rembrandt. Per festeggiare il 31 gennaio  tutti alla Puerta del Sol tradizione vuole che a mezzanotte si deve mangiare un chicco d'uva per ogni rintocco è di buon augurio per l'anno che verrà. Madrid non è una grandissima città ma per visitarla, si possono benissimo usare  mezzi pubblici come ad esempio: Autobus, metropolitane o taxi.


Da vedere anche:

Natale a Berlino


About .author/>

Si può seguire Bella Italia anche su Google Plus Facebook o Twitter
    Blogger Comment