Ti potrebbe interessare anche:

Latest Updates

Febbraio in Italia è il mese del carnevale

Il Carnevale di Venezia è una manifestazione annuale, che si tiene a Venezia in  Italia. Il Carnevale inizia 40 giorni prima di Pasqua e termina il Martedì grasso, il giorno prima del Mercoledì delle Ceneri. 


Il carnevale di Venezia.jpg

 Famoso per i suoi balli, feste in maschera con abiti stravaganti e naturalmente con la bellissima Piazza San Marco che è sempre stato il luogo più tradizionale per le celebrazioni a Venezia  nel corso dei secoli. 





File:Venezia carnevale 11.jpg


Molteplici turisti vengono a Venezia per vedere e partecipare al suo magnifico Carnevale, girare in costume nello scenario magico di questa città significa prendere parte a un evento davvero straordinario. Quelle misteriose, inquietanti maschere veneziane, guardando dai vicoli della città sono parte di ciò che  il mondo veneziano è stato nei secoli passati. Si tratta di un richiamo travolgente per ciò che è senza dubbio uno degli eventi più singolari al  mondo. Indossare maschere è sempre stato un divertimento per i veneziani e tutt'ora rappresenta una forte tradizione basata  sulle proprie radici culturali vai alla  guida completa sul carnevale a Venezia >>>

La venditrice di essenze Carnevale di Venezia.jpg



































Viareggio è la capitale del Carnevale Italiano e questo anno festeggia i 142 anni dal suo primo spettacolo. Il colpo del cannone che avviene dal mare per tre volte come da tradizione, da il via al Carnevale di Viareggio. Luoghi dove andare a Carnevale Viareggio.

Ogni anno da Febbraio a Marzo in ogni sfilata ci saranno carri allegorici caratterizzati con i vari personaggi di cartapesta, costruiti dai maestri viareggini.
Questa tradizione del Carnevale a Viareggio è molto sentita, pensate che ad ogni sfilata dei carri più di duecentomila spettatori saranno conquistati dal passaggio di queste vere opere d'arte. 



Carnevale a Viareggio.jpg

Questi sono i vincitori dell'edizione del carnevale di Viareggio 2014.

I vincitori delle quattro categorie della 141ª edizione del carnevale di Viareggio
maschere isolate "Don Matteo Renzi" di Andrea Pucci
mascherate in gruppo "Se ci credi...auguri" di Luca Bertozzi
carri di 2ª categoria "Scherzo di carnevale?" di Jacopo Allegrcci
carri di 1ª categoria "La rete" di Alessandro Avanzini


Questo è un video dell'anteprima di come sono stati allestiti i carri allegorici del passato carnevale di Viareggio 2013:

 


Viareggio è anche una città stupenda bagnata dal mar Tirreno, si trova nella zona costiera del nord della Toscana, soprannominata anche "perla del Tirreno". 

Città prettamente turistica non c'è solo il mare o il carnevale da vedere in questa città. 

Ad esempio il festival della musica Puccini che si svolge nel periodo che va da Luglio ad Agosto nella località Torre del lago Puccini. Se volete divertirti a Viareggio nella Darsena ci sono molti locali che fanno musica dal vivo. 

Al Lido Di Camaiore ci sono feste in spiaggia ogni settimana, a Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi ci sono i locali molto belli e seguiti. Viareggio è una cittadina dove andare anche in bicicletta. Durante la giornata si può vedere il mare passeggiare e fare shopping.

File:Torrdellagopuccini01.jpg

Cosa vedere a Viareggio:
Durante la seconda guerra mondiale la città perse molti dei suoi beni architettonici, ma comunque per chi è appassionato di storia e di architettura si può divertire tra i vari edifici in stile liberty e i vari musei tra i quali: 


 i Musei Civici di Villa Paolina, il museo archeologico "Alberto Carlo Blanc", la Pinacoteca "Lorenzo Viani", il Museo degli strumenti musicali "Giovanni Ciuffreda", gli appartamenti monumentali di Paolina Bonaparte, l'atelier del pittore Alfredo Catarsini, il Museo della Marineria, il Museo della Cittadella del Carnevale, la Galleria Comunale di arte moderna e contemporanea di Viareggio che è allestita nel memorabile Palazzo delle Muse. 

La raccolta adesso si compone di oltre 3000 opere di circa 750 artisti protagonisti dell'arte del XX secolo. Vi è anche una rilevante presenza di artisti del territorio, anche di fama nazionale come Renato Santini (allievo di Lorenzo Viani) o che hanno avuto legami di varia natura con questa terra, come Moses Levy e di opere che hanno come argomento i paesaggi locali. La Galleria Comunale di arte moderna possiede la più importante raccolta pubblica di opere di Lorenzo Viani, originale esponente dell’espressionismo europeo.

File:Viareggio-torre lago puccini01.jpg

Dopo questa breve pausa storica, continuiamo a parlare del Carnevale di Viareggio, la città ospita nella Cittadella del Carnevale il festival omonimo.

La Cittadella del Carnevale è stata inaugurata nel 2001 ed ed è una complesso architettonico dedicato completamente al Carnevale di Viareggio. La storia della sfilata dei carri di Viareggio risale al 1873, quando alcuni benestanti borghesi decisero di camuffarsi per protestare contro le troppe imposte che erano obbligati a pagare. 


Da quel momento ogni anno questa sfilata consente di eliminare il cattivo umore di tanta gente e, alla fine del secolo, spuntarono i carri trionfali in stucco, tela e materiali pesanti, poi sostituiti in un secondo momento dalla carta pesta modellata, per rivelare la massima eleganza negli anni 30' con la carta a calco. 

La prima guerra mondiale sembra cancellare il Carnevale a Viareggio, che invece diede prova di essere ancora più maestoso. La fermata bellica durò 6 anni. La sfilata tornò in essere dal 1921 e i carri sfilarono su due meravigliose strade lungo il mare. Nel 1971 si sviluppò il primo Carnevale rionale della Darsena.

File:Carro viareggio mondiali.jpg

Cosa vedere e cosa fare a Viareggio:

Nel periodo Natalizio a Viareggio ci sono i Mercatini di Natale che ravviveranno tutto il periodo delle festività. Realizzazioni artigianali della Toscana e non solo, per i visitatori sarà quindi l'occasione per comprare qualche oggetto o solamente per curiosare tra le varie bancarelle immerse nella caratteristica atmosfera delle festività del Natale che una città come Viareggio può realizzare. 


Da non perdere i cocktail di frutta fresca nei locali di Viareggio, assaggiare i selezionati prosciutti accompagnati con un buon bicchiere di vino della Toscana e le svariate mostarde da assaggiare con mille tipi di formaggi.



Programma Carnevale di Viareggio 2014

Grandi Corsi Mascherati

Domenica 1 febbraio, ore 15

1° CORSO MASCHERATO

In anteprima mondiale il nuovo

Grande Spettacolo piromusicale di Apertura - ditta Morsani di Rieti

Piazza Mazzini - ore 18,30



Domenica 8 febbraio, ore 15

2° CORSO MASCHERATO



Domenica 15 febbraio, ore 15

3° CORSO MASCHERATO



Domenica 22 febbraio, ore 15

4° CORSO MASCHERATO


Sabato 28 febbraio, ore 20,30

5° CORSO MASCHERATO NOTTURNO

Al termine proclamazione dei vincitori

Spettacolo Pirotecnico di Chiusura


Il carnevale di Viareggio alla fine del Corso Mascherato l'annuncio dei vincitori e la bellissima raffigurazione dei fuochi di artificio di chiusura.



File:Carnevale Viareggio come andare.jpg


Il percorso in chilometri tra Roma e Viareggio in linea d' aria è di 286.48 km e di 383 km in automobile. Per andare da Roma a Viareggio in macchina  servono circa 3 ore 38 min.



Il tratto di strada tra Firenze e Viareggio in linea d' aria è di 81.18 km e di 102 km in automobile. Per andare da Firenze a Viareggio in macchina ci vogliono circa 1 ora 18 min.

Una delle soluzioni consigliate per arrivare a Viareggio è  il viaggio in pullman, con un forte risparmio dal punto di vista economico, e una maggiore praticità. I carri seguono un percorso su tutto il lungomare della città e le auto saranno  deviate a parcheggiare in uno dei parcheggi a pagamento della città, col rischio di non trovare posto e parcheggiare lontano dal circuito.


Cosa visitare a Milano

Milano è una città del Nord Italia, questa è una piccola guida su cosa visitare nel capoluogo della Lombardia.  Metropoli  di primaria importanza sia a livello economico che culturale, Milano è una città che ha molto da raccontare, partendo da alcuni cenni di storia di questa splendida città. Ai tempi dell'Impero Romano, l'Imperatore Diocleziano, nel 262 pensò bene di stabilirsi nella città che si chiamava Mediolanum


File:Piazza del Duomo.jpg

Molti anni più in là, esattamente nel XI secolo, Milano fu una delle prime città italiane a dare vita ai liberi comuni. Nel Rinascimento con i nobili casati dei Visconti e degli Sforza raggiunse il suo massimo splendore a livello artistico. Cosa visitare a Milano: La Piazza principale della città di Milano è denominata Piazza del Duomo e prende il nome dalla Basilica di  Santa Maria Nascente.

In questa bellissima chiesa di Milano ci sono ben 2245 statue che decorano la facciata della Basilica.


Tour Virtuale con Google Maps



Sempre intorno alla già citata Piazza del Duomo, troviamo  il Palazzo Reale, antica residenza dei Visconti dove al suo interno si può visitare il Museo della Reggia con annessi manufatti e arredi originali. Ancora da vedere c'è il Castello Sforzesco, con una ricchissima collezione del Museo di Storia Naturale.

File: Castello Sforzesco.jpg

La galleria Vittorio Emanuele e da li, arrivare fino a Piazza della Scala con il famoso Teatro dell'Opera di Milano.


File: Piazza della Scala di Milano.jpg

Il Palazzo di Brera ospita al suo interno una numerosa raccolta di dipinti celebri a livello nazionale, con pittori del calibro di Mantegna e Raffaello.



File:  Piazza di Santa Maria delle Grazie.jpg

Da non mancare una visita alla chiesa di Santa Maria delle Grazie nel cui interno, possiamo trovare il dipinto dell'ultima cena di Leonardo da Vinci.


Altra cosa da visitare assolutamente a Milano è l'Expo 2015 (ossia Esposizione Universale Milano 2015, Italia, in inglese World Exposition Milano 2015, Italy) dove si svolgerà  a Milano tra il 1º maggio e il 31 ottobre 2015. L'esposizione è progettata e diretta da Expo 2015 S.p.A.







Il soggetto  designato per l'Expo in Italia è "Nutrire il pianeta, energia per la vita", e vuole comprendere tutto ciò che spetta all' alimentazione, dal problema della mancanza di cibo per alcune zone del mondo a quello dell'educazione alimentare, fino agli argomento connessi agli OGM. 

Luoghi e città del nord italia da visitare con fotografie e..........

 Scopriamo insieme questi percorsi  per i luoghi e le città del nord Italia da visitare e inoltre cosa visitare nei  borghi delle Cinque Terre, questi ed altri sono alcuni posti da vedere nel nord dove ci sono alcuni dei principali monumenti, luoghi interessanti a livello artistico in Italia. MilanoVenezia  splendida con la sua laguna, Verona, Merano sono solo  alcune di queste città e borghi del Nord Italia che si possono visitare in un giorno. Venezia è una di queste città italiane nel Nord da visitare unica con la sua laguna, i suoi monumenti , i suoi canali, la sua storia, il carnevale e la famosa "mostra del cinema.

File: Canale di Venezia.jpg



Un evento che si svolge nel periodo tra la fine di Agosto e inizio del mese di Settembre, con un turbinare di attori, registi e addetti ai lavori che mostrano le loro creazioni artistiche in uno scenario " fantastico". 
Venezia sin dal passato ha sempre avuto un rapporto particolare con ogni forma d'arte; ad esempio, nel periodo che va dal 1550 d.C.al 1610 d.C. ha ospitato anche la cosiddetta scuola veneziana continua a leggere... il post sulla città di venezia e la mostra del cinema, oppure guarda il video sulla città di Venezia.







Verona e la casa di Giulietta, per il turista di passaggio, è la meta più sognata tra i luoghi più belli  in Italia del Nordsoprattutto per gli innamorati  e San Valentino è l'occasione per fare una visita alla città di Verona. 



File: Verona piazza delle Erbe.jpg


La facciata in mattoni, l' architettura medievale e il portale in stile gotico con il famigerato balcone e la statua di Giulietta nel cortile sono le attrattive da vedere di questa casa narrata dallo scrittore più famoso d'Inghilterra William Shakespeare continua a leggere...»  il post sulla città di Verona e la storia su Romeo e Giulietta, altrimenti  si può vedere il video sulla città di Verona.






800px-Riviera5terre Per gli appassionati del mare e dei bei paesaggi da fotografare la Liguria e in modo particolare le Cinque Terre, sono alcuni dei più bei luoghi di mare da visitare in Italia del Nord: Questo lembo di costa della Liguria, è tra i posti di mare più belli nel Nord Italia e forse nel mondo.
Le Cinque Terre sono cinque cittadine della costiera ligure immerse in uno scenario meraviglioso. Le Cinque Terre, come vengono chiamate sono uno dei luoghi più pittoreschi in Italia del Nord. L'Appennino, sono "montagne di media grandezza" che scivolano quasi verticalmente in mare, creando una vista mozzafiato sulla costa scoscesa che si affaccia sul mare della Liguria. Questi cinque piccoli borghi montani danno il nome alle Cinque Terre e sono: Corniglia, Rio Maggiore, Manarola, Vernazza e Monterosso al Mare. Meraviglioso è il paesaggio che li circonda, mentre le stradine, le  scalinate e le facciate sono plasmate d'arte in vari colori, e fanno tutt'uno con l'azzurro del cielo e il blu del Mar Mediterraneo. Soprattutto nel periodo estivo, ci sono moltissimi turisti dalle vicine località della Liguria si possono scegliere le Cinque Terre, per una gita di un giorno e per chi può, vale la pena di stare ancora più tempo per esplorare le bellezze di queste zone. Altre fotografie delle Cinque Terre sono su questo link.


File:porto di genova.jpg



Una meravigliosa  città italiana del Nord da visitare è Genova,  è da qui che partiamo in un percorso che ci porterà a scoprire Itinerari in Italia del nord dvisitare in Liguria. Genova è uno dei  tesori nascosti d'Italia, infatti, in questa città ci sono molte cose da visitareGenova è una città  del Nord italia costruita sulle colline, con case dai colori vivaci come il giallo ai meno accesi come il rosa e i tetti colorati di rosso  e arancio. Genova è un capolavoro che cattura lo sguardo continua a leggere... l'articolo sulla città genova oppure guarda il video.





Un altro bellissimo luogo dove ci sono moltissimi bei posti da visitare in Italia del Nord dove, si affacciano ben tre regioni italiane è il lago di Garda: a nord il Trentino-Alto Adige, a ovest la Lombardia e ad est il Veneto. Sin dal XIX secolo si sviluppò una forte attività turistica, tuttora fiorente ed ampliata con numerose infrastrutture alberghiere e nel corso dell'estate accoglie barche a vela e a motore, aliscafi, surfisti e bagnanti.



800px-Nago-Torbole_Torbole (FILEminimizer)

Il Lago di Garda è il lago più grande d'Italia e delle Prealpi con una lunghezza di quasi 52 Km ed una profondità di 362 m. Formatosi durante l'ultima glaciazione in cui i ghiacciai che scendevano dalle Alpi scavarono un profondo solco, al loro ritiro, il solco venne ricolmato dalle acque creando questo splendido spettacolo. 





Il principale immissario è il fiume Sarca a nord, mentre come emissario a sud il Mincio che defluisce nel fiume Po e, successivamente, nel Mare Adriatico.

Leggi la guida su Torbole Malcesine Sirmione e Bardolino sul Lago di Garda>>>




Una selezione di alcuni itinerari da scoprire e luoghi da visitare in Lombardia e in particolar modo sul lago di Como. La bellezza scenica della penisola italiana, offre numerose opportunità per vedere posti interessanti: luoghi  di mare, laghi e montagne. Particolare attenzione è dedicata ai  luoghi più caratteristici sul lago di Como. La città di Como si trova sulla punta sud-occidentale del lago di Como, è stata fondata dai Romani nel 196 a.C.

Como deve la sua importanza strategica come il passaggio settentrionale per la Lombardia, ma la vera ricchezza per questa meravigliosa cittadina sul lago di Como è stata la produzione della seta. Como si trova in un ecosistema ideale per far progredire la sericoltura, con la sua grande quantità di alberi di gelso e acque pulite. 


File:lago di Como.jpg

Cosa vedere a Como:  Piazza  Cavour esattamente di fronte al lago, decorata da fontane e aiuole, è considerata il "boudoir buono" di Como, con molteplici alberghi e locali affacciati su di essa, si trova nelle vicinanze della riva del lago di Como continua a leggere... la guida sula città di Como.

800px-Merano_inverno (FILEminimizer)


 >>>>Vai al post sulla città di Merano con fotografie, descrizioni e video 


Dolomiti.jpg






Le Dolomiti sono forse uno dei luoghi di montagna da visitare più sottovalutati in Italia del Nord e in Europa. Qui in questo luogo, si trova una  di queste belle città d'arte del Nord Italia:  Bolzano capoluogo dell'omonima provincia autonoma in Trentino-Alto Adige/Südtirol.  I primi riferimenti della storia di Bolzano risalgono al I secolo a.C, quando le legioni romane edificarono in questo luogo un presidio per i loro spostamenti verso Nord. La città di Bolzano fu costruita oltre 800 anni fa. Ai giorni nostri ci sono circa 100.000 abitanti ed è qui che si può trovare  Ötzi, l'uomo venuto dal ghiaccio, vecchio 5.000 anni  continua a leggere...>>>

Organizzare un bella gita per trascorrere un piacevole week-end nei castelli della Valle d'Aosta. Ideale sarebbe conoscere meglio i numerosi castelli della Valle d'Aosta, ben 70 sparsi nella regione! Si potrebbe cominciare dal castello di Issogne, nato come torre di difesa e successivamente ampliato dagli Challant, nel cui interno sono conservati numerosi affreschi della fine del '400. Sull'altro versante del fiume si staglia il castello di Verrès, e a pochi chilometri di distanza il castello di Saint-Germain, la fortezza più famosa della valle. Poco oltre, a Chatillon, si potranno vedere ben due castelli: quello di Ussel e quello degli Challant. Per concludere il più noto della regione, il castello di Fénis, la roccaforte dei Savoia, considerata la miglior rappresentazione del gotico della zona continua a leggere...



File:I castelli della Valle d'Aosta.jpg


Ci sono moltissime altre località nel Nord Italia da visitare tra le quali : 

Ferrara>>>


Capoluogo dell'Emilia-Romagna   sorge nella pianura alla destra del Delta del Po ed è considerata una delle più belle città rinascimentali d'Europa. Essa è nota alla storia per essere stata la città simbolo della nobile casata degli Este. In realtà Ferrara si compone di due nuclei, quello medievale, più antico, caratterizzato da vicoli stretti ed intricati nella parte a sud continua >>>


 Padova>>>


 Città belle Nord Italia Padova e il suo Santo: due termini indissolubili uno dall'altro, poiché non si può parlare di Padova senza nominare S. Antonio e viceversa. Cosa visitare a Padova:  da quando nel lontano XII secolo S. Antonio decise di vivere ed operare i suoi miracoli in questa ridente cittadina veneta Padova. Fondata con molta probabilità nel IV secolo a.C. continua >>>


Parma>>>


A Parma di cose da visitare ce ne sono tante questa vuole essere una guida per fare una gita di un giorno in questa città bella del nord Italia. Parma  sorge ai piedi degli Appennini dell'Emilia-Romagna, alla confluenza dei fiumi Parma  e Baganza, nota in tutto il mondo per i suoi numerosi prodotti alimentari unici ed impareggiabili per qualità e gusto, quali il famoso Parmigiano Reggiano ed il prosciutto di Parma continua >>>



Dove trovare dimora a prezzi vantaggiosi nei luoghi del Nord Italia da visitare:

In Italia del Nord, ci sono moltissime città e piccoli borghi tra i più belli da visitare e dove si possono effettuare bellissimi itinerari, è  ambito da moltissimi visitatori che ogni anno fanno visita alle città di mare e per ammirare le meraviglie di alcune città come ad esempio "Venezia" o "Verona" e da vedere ci sono anche i grandi laghi come il Garda e altrettante cittadine e paesini che, regioni come la Liguria e l'Emilia Romagna preservano. 

Fotografías de la Plaza de San Pedro en Roma en Navidad

Fotografías de la Plaza de San Pedro en Roma en Navidad. En el siguiente link, usted puede leer algunos consejos sobre cómo pasar un día para visitar la Basílica de San Pedro y su plaza en Navidad o en otras épocas del año.


Foto de la Basílica de San Pedro en Roma
File:La Basilica di San Pietro .jpg

Foto de la Basílica de San Pedro como se ve desde un callejón
File:La Basilica di San Pietro vista da un vicolo.jpg

Basílica de San Pedro como se ve desde el lado izquierdo de la Plaza
File:La Basilica di San Pietro vista dalla sinistra della Piazza.jpg

Foto de la columnata de la Plaza de San Pedro
File:Particolare del colonnato della Piazza di San Pietro.jpg

Foto de cuna en la Piazza di San Pietro
File:Particolare del presepe allestito sulla Piazza di san Pietro.jpg

Creativo árbol de Navidad en la Plaza de San Pedro
File:Particolare dell'albero di Natale allestito in Piazza San Pietro.jpg

Foto de Piazza San Pietro creado por vacaciones de Navidad
File:Particolare di Piazza  San Pietro allestita per le festività di Natale.jpg



Sud Italia cosa visitare città, paesi, castelli, luoghi da ..........


Una  guida turistica su alcune delle migliori città e luoghi del Sud Italia da visitare: cosa visitare nel Sud Italia? Posti turistici, località di mare, piccoli borghi con castelli medievali, brevi itinerari lungo un percorso che ci porterà a vedere le bellezze delle migliori città del sud Italia da visitare. Dove le tradizioni la cultura e i posti più belli del Sud Italia vengono raccontati, in modo semplice con fotografie ed alcuni video.



 La valle dei templi come è chiamata l'area archeologica presso la città di Agrigento vi stupirà per la sua combinazione di architettura classica e il paesaggio mediterraneo, è tra i posti turistici più visitati in Sud Italia.Gli edifici di culto dell'antica città di Akragas, fondata nel VI secolo a.C. per poi formare, con Siracusa, la più grande potenza della Sicilia greca. Bellissimi templi in stile dorico sono uno vicino all'altro e dominano la cosiddetta valle dei templi di Agrigento. Alcuni di questi templi si sono conservati in modo ottimale nonostante il passare dei secoli, come ad esempio il tempio di Giunone e il tempio della Concordia, il tempio di Ercole, costruito intorno al 500 a.C. alcune fotografie qui. Cosa vedere ad Agrigento oltre alla valle dei templi: moltissime sono le chiese da visitare ad Agrigento tra cui l'abbazia di Santo Spirito nel cui interno si può ammirare il soffitto di legno a cassettoni con lo stemma della famiglia Chiaramonte una Madonna gaginesca e degli stucchi serpottiani sulle pareti Continua a leggere... >>




L'italia è un paese meraviglioso se si pensa alla storia all'arte e alla cultura italiana.




Ma è anche un paese dove ci sono alcune delle località di mare estremamente belle da visitare e da fotografare. Ad esempio la costiera amalfitana con le sue case tipiche, dipinte in caldi colori pastello ocra, rosa antico e bianco mescolati con il rosso mattone dei tetti , seguono la disposizione naturale ai piedi dei Monti Lattari, addossati gli uni agli altri, creando un paesaggio molto pittoresco. Dalle terrazze caratterizzate, dai muri costruiti a secco, si propagano i profumi intensi dei limoni, i vigneti, accostato con l'odore della salsedine che proviene dal vicino mare del Tirreno, crea un'esperienza sensoriale unica Continua a leggere... >>


Taormina è un'altro di questi luoghi del Sud in italia, la città offre una splendida vista sulla costa, infatti si trova a 200 metri sul livello del mare sul Monte Tauro, sulla costa orientale della Sicilia, a 48 chilometri a sud di Messina, la città più vicina della Sicilia all'Italia peninsulare. Il monte Etna è il vulcano che si trova a circa 45 minuti di auto a sud ovest di Taormina e più a sud è quello di Catania, una delle più grandi città della Sicilia. Sotto la città ci sono bellissime spiagge dove si può nuotare nell'acqua limpida del mare Mediterraneo. Continua a leggere... >>



Capri è stata meta favorita dagli imperatori romani, di ricchi e famosi, di artisti e scrittori d' Italia.
L'isola è di origine carsica. Inizialmente era unita alla Penisola Sorrentina, salvo essere successivamente sommersa in parte dal mare Mediterraneo e separata quindi dalla terraferma, dove oggi si trova lo stretto di Bocca Piccola. Capri presenta una struttura morfologica complessa, con cime di media altezza e vasti altipiani interni, tra cui il principale è quello dal nome Anacapri. Capri è un incantevole e pittoresca isola immersa nel verde delle sua vegetazione e nel blu del Mare Mediterraneo. E' tra le migliori città del sud Italia da visitare Continua a leggere... >>




Porto Badisco è una nota località balneare del comune di Otranto. Meta turistica di notevole interesse storico-paesaggistico in Italia , per fare fotografie di paesaggi eccezionali. Secondo un'interpretazione corrente, fu proprio Badisco il primo approdo di Enea, descritto nell'Eneide di Virgilio: l'eroe vi avrebbe fatto scalo nel suo viaggio in Italia dopo la fuga da Troia (secondo studi recenti tale approdo potrebbe in realtà situarsi nei pressi di Roca Vecchia, nel comune di Meledugno o a Castro Marina). A Porto Badisco

si trova inoltre la Grotta dei Cervi, che contiene importanti graffiti paleolitici ed è caratterizzata da numerosi anfratti e calette di rara bellezza. Cosa vedere in un giorno a Otranto . Porto Badisco è tra le le migliori città del sud Italia da visitare Continua a leggere... >>

Una breve guida su alcuni tra i posti più belli e alcune cittadine che si possono visitare e vedere nella regione Puglia, con la descrizione dei luoghi dove andare in vacanza, i posti più belli della Puglia: su cosa visitare e conoscere in una gita di un giorno o anche più.



Puglia cosa si può visitare?
Partiamo con la nostra guida parlando di alcuni luoghi e cittadine della Puglia. Chi decide di trascorrere le proprie vacanze in Puglia, terra solare e patria delle olive e delle mandorle, sappia che non potrà fare a meno di tornarci: ci sono molti luoghi da visitare in Puglia. I suoi sapori, i suoi profumi e i sui colori sono indimenticabili! Cosa visitare in Puglia iniziamo il nostro tour con: Castellana Grotte-Alberobello-Martina Franca, tre città leggermente arretrate rispetto alla costa adriatica, ma non per questo meno affascinante per trascorrere delle vacanze in Puglia Continua a leggere... >>

In Sicilia nel Sud Italia oltre ad avere bellissime città da visitare ci sono anche moltissimi castelli da scoprire, perché molti sono stati gli aggressori che si sono susseguiti, che con i loro castelli hanno lasciato un segno del loro passaggio nell'isola siciliana.

Il castello è formato da uno o più edifici fortificati, tipico del Medioevo, edificato per dare alloggio ad una guarnigione di soldati, per difendere il signore del castello e i suoi familiari. Esso sorge solitamente in un luogo decisivo e determinante, in posizione sollevata in rocche inaccessibili rialzate e facilmente difendibili. I più rilevanti sono quelli di derivazione Sveva, ma si possono scorgere anche edifici anticamente fatti costruire dai nobili dell'epoca, come la famiglia Ventimiglia o Chiaramonte. Sussistono oltre duecento quelli che ci sono ai giorni nostri e già  questo numero la dice lunga sulla longevità e sulle caratteristiche strutture che il feudalesimo impegnò in Sicilia. La storia della Sicilia medievale è una storia ampia e a volte tragica e commovente, che si può ripercorrere recandosi in Sicilia per vedere i castelli siciliani. Opere architettoniche di esclusivo incanto, i castelli siciliani oggi sono della pluralità.

Guarda il video sui castelli medievali della Sicilia





Articoli correlati:

Cosa visitare nella regione Campania con luoghi da visitare quali sono:

Amalfi, Capri, Pompei, Sorrento.



L'isola piu bella d' Europa

Un'isola vulcanica della Grecia Santorini, inizialmente era un'isola circolare, con una laguna marina interna ed un ampio cratere, posto circa 8 km a nord-est dalla costa interna proprio al centro della laguna. L'acqua del mare filtrava attraverso l'unica via d'accesso ai porti interni, delimitata ai lati da due scogliere. Cosa vedere a Santorini considerata da alcuni l'isola piu bella d' Europa. Il capoluogo dell'isola è Fira, il secondo centro abitato che si trova a nord dell'isola è Oia (si legge Ia), antico centro rinomato per i suoi mulini a vento e da cui si possono ammirare i tramonti sul mare Egeo.


Oia_(panoramic_cityscape)._Santorini_island_(Thira),_Greece

Le isole più vicine sono Ios, Folegandros, Sikinos a nord, Anafi e Amorgos a est e Creta a sud. Ci riferiamo ad essa come ad una, ma in realtà si tratta di un complesso di cinque isole.  Santorini (Thira) è l'isola principale e intorno ad essa Thirasia e Aspronisi (parti dell'antico Stroggili) e le due isole vulcaniche Palea Kameni e Nea Kameni. 


Era un isola chiamata Stroggili (cerchio in greco) fino a circa il 1645 a.C. quando il vulcano al centro dell'isola eruttò e Caldera è stata creata. Le due isole vulcaniche apparse molto più tardi da varie eruzioni a partire dal 157 a.C. fino all'ultimo nel 20 ° secolo (1950). Molte ragioni hanno reso questa isola famosa in tutto il mondo e più o meno tutti abbiamo visto una fotografia di questa bellissima isola



C'è un discorso sulla connessione tra Thira e la famosa AtlantideAnche Jules Verne scrisse di Santorini famosa per i suoi libri "Ventimila leghe sotto i mari" e "L'isola misteriosa" dove il capitano Nemo e il suo equipaggio hanno visto l'eruzione del vulcano. Egli è stato uno dei visitatori e  scienziati che sono venuti a Thira durante le eruzioni del 1866 - 1870 e ha scritto il libro ben noto subito dopo. E' davvero l'isola misteriosa, il vulcano, la vista sulla caldera è la più emozionante del pianeta. 


800px-Santorini_Fira2_tango7174


La caldera è unica, l'energia e la bellezza dell'isola sono le ragioni più importanti per essere classificata come l'isola più bella d' Europa e una persona una volta nella vita deve vedere Santorini questa isola meraviglia del mondo. Cosa c'è da vedere a Santorini: è l'ultima delle isole a sud delle Cicladi, il centro storico di Santorini è Thira, meravigliosa e bianchissima a strapiombo sul mare conviene alloggiare proprio a Thira e noleggiare un motorino, in modo che di giorno si può girare tutta l'isola e vedere le varie spiagge oltre a Perissa e Kamari, c'è da vedere la Red Beach, di sabbia rossa, vicino ad Akrothiri. 









Consigliata anche l'escursione sul vulcano. Di sera si può andare a piedi per le  vie di Thira. Come arrivare a Santorini  sapere come raggiungerla e visitare Santorini:

è collegata al Pireo, Salonicco, Creta, Rodi, Kos e tutte le principali isole Cicladi (Mykonos, Paros, Naxos, Sifnos, Milos, Tinos, Syros) in barca e da Atene con molti paesi esteri con collegamenti diretti con volo aereo. Santorini è considerata da alcuni la più bella isola europea.

Dove alloggiare a Santorini: q
uesto complesso di appartamenti si trova vicino al centro di Perissa e circa 150 metri dalla spiaggia più vicina di sabbia. Gli ospiti troveranno una varietà di ristoranti e taverne locali per tutti i gusti. L'aeroporto di Santorini si trova a circa 15 km di distanza. 

Ti potrebbe interessare anche:

Creta


Bella Italia luoghi da visitare


Cosa visitare a Roma nella Basilica di San Pietro



Considerata una delle chiese più belle e famose di tutto il mondo da vedere meta per i turisti che visitano le bellezze della Città del Vaticano e di Roma: cosa visitare nella Basilica di San Pietro e Piazza San Pietro dove i visitatori possono anche vedere la finestra da cui il pontefice rivolge l'angelus alle folle di pellegrini (continua...)

Pisa è una cittadina italiana e si trova nella Toscana occidentale si trova a circa 100 
chilometri di distanza da Firenze è una città che si può visitare in un giorno. Cosa vedere a Pisa famosa soprattutto per la sua torre pendente conosciuta in tutto il mondo. Ma oltre alla famosa torre a Pisa, ci sono moltissime altre cose da visitare. Il Complesso monumentale Piazza dei Miracoli di Pisa con i meravigliosi monumenti che risalgono a centinaia di anni fa (continua...)

Articoli correlati:

Tour nelle cittadine della Toscana

Una breve guida su alcune città che si possono vedere nel centro Italia: Un breve itinerario su tre cittadine che si trovano nel (continua...)


LUOGHI DA VISITARE IN ITALIA DEL NORD


In Italia ci sono molti luoghi incantevoli da visitare bellezze naturali in Italia del Nord quali(continua...) 


Una breve guida turistica su alcune delle migliori città del sud Italia da visitare: luoghi di mare, città d'arte, brevi itinerari (continua...)




Cities and places to visit in Italy with descriptions, photos, and videos. Northern Italy, Italian Central and South Italy. A guide (continue...)



Crociera sul mar Mediterraneo 



Organizzare un bel viaggio in crociera nel Mare Mediterraneo, non sarebbe una cattiva idea, infatti, di luoghi da visitare ce ne sono davvero tanti (continua...)


Cosa visitare a Genova




Una bellissima città italiana, cosa visitare a Genova è da qui che partiamo in un percorso che ci porterà a scoprire alcuni (continua...)

CASTELLI E CITTA' MEDIEVALI IN ITALIA


Un paese antico che ha vissuto molteplici trasformazioni i castelli e le città medievali che ci sono in Italia ne sono la conferma (continua...)



Todi Spoleto Orvieto si possono visitare in un giorno




Un breve itinerario su tre cittadine che si trovano nel centro Italia ossia: Orvieto, Spoleto, Todi cittadine che si possono (continua...)

Luoghi da visitare in Liguria





Luoghi da visitare in Liguria con relativa descrizione fotografie e percorsi da effettuare in Liguria. Una delle attrazioni turistiche (continua...)


Cosa vedere in un giorno alle isole Tremiti




Un meraviglioso arcipelago di tre isole immerse nello splendido mare della Puglia. Cosa vedere in un giorno alle isole Tremiti (continua...)




ISOLE DEL MEDITERRANEO


Questa è una lista di alcune isole del Mediterraneo da visitare in cui trascorrere qualche giorno di vacanza . Mare stupendo, scogliere(continua...)

Cosa visitare in Spagna 

Nel 1200 d.C. quando in Europa c'era il medioevo, in Spagna nella regione dell'Andalusia esisteva un regno fiorente con una organizzazione statale a buoni livelli, ricchi giacimenti minerari, tecniche agricole avanzate per l'epoca.


Cosa visitare in Andalusia: non sono stati gli Arabi a dare il nome alla Vandalusia bensì i Vandali, questa terra ha fatto parte dei più leggendari imperi e regni dell'antichità. I Fenici per instaurare rapporti commerciali si stabilirono a Cadice, anche i Greci e i Cartaginesi fondarono diverse colonie in questa terra. L'Andalusia è un insieme di tutte le culture e civiltà che sono state citate ed è riduttivo parlarne solo di alcune. Granada capitale di un emirato dal 1031, è stata per molti anni centro della Spagna moresca continua a leggere...Lo spettacolo non potrebbe essere più grandioso: sullo sfondo della Sierra Nevada si staglia Granada, la città eretta su tre dolci colline che ospitò l'ultima roccaforte araba della penisola iberica. Visitare l'Alhambra e fare tappa al castello rosso, si trova sul colle di Sabika è la parte più antica dell'Alhambra ed esisteva fin dai tempi del califfato.

 Questa struttura non comprende solo le fortificazioni militari, ma anche i giardini e le residenze reali come il palazzetto del Partal.

La casa Real Vieja, i cui muri intonacati di scarlatto le valsero il nome di "castello rosso" è formata da due diversi palazzi, quello de las Comares e quello de los Leones. Granada è incredibilmente bella: da visitare nelle vicinaze dell'Alhambra si trova su una collina che sorge sul lato opposto del fiume Darro, si trova il Generalife fatto costruire dai sultani di Granada, come una residenza di campagna, ad oggi i due complessi sono collegati da un ponte, ma ai tempi della dominazione araba, questi erano indipendenti tra loro continua a leggere...




Barcellona, una città dalle mille risorse e cose da vedere.

Situata nella Catalogna in Spagna, è il centro più importante dell' intera regione a ridosso del Mare Mediterraneo; metropoli dalle tante e molteplici vitalità, soprattutto quella Catalana, che la rende città affezionata se non gelosa della propria cultura e delle tradizioni secolari. Per il visitatore che la raggiunge, al primo impatto può sicuramente intravedere, le mescolanze che ci son tra l'antico e il moderno; città evoluta con un vertiginoso progresso economico è aperta alle attitudini straniere continua a leggere...




Cosa visitare in Spagna Madrid:tra i musei più importanti di Madrid il museo del Prado, per visitarlo con tranquillità, bisogna andarci di mattina presto, onde evitare i gruppi organizzati di turisti. La grande attrazione di questo museo sono le opere realizzate dai maestri della scuola locale; attraversando il museo non passano inosservati il transito della Vergine, una piccola tavola di Mantegna, e l'autoritratto di Rembrandt. Descrivere tutto forse è impossibile, lascio a voi il giudizio.Da visitare a Madrid ci sono anche: Il Palazzo Reale di Madrid, la Cattedrale dell'Almudena, la basilica di San Francesco il Grande continua a leggere...






A Toledo il centro storico è situato su una roccia scoscesa, che è quasi totalmente circondato da un ampio meandro del fiume Tago, chiamato Tajo in spagnolo. Lo storico romano Tito Livio di cui la città di Toletum, una espressione la cui origine sarebbe Tollitum, che significa "elevato in alto".

Il centro storico della città è uno dei più grandi in Spagna, e ha più di 100 monumenti. Nel mese di dicembre 1987, l'UNESCO ha dichiarato Toledo una città patrimonio mondiale in riconoscimento alla sua unicità continua a leggere...

Visitare il teatro, il cinema, l'opera, a Las Palmas i concerti, le arti visive e la danza sono spettacoli regolari sui cartelloni dei vari centri culturali, come le notti che comprendono una vasta gamma di divertimenti. In certi periodi dell'anno ci sono molti eventi culturali come il Festival del Cinema e il Festival di Teatro e Danza, organizzato dal Comune della città. Essi sono il Carnevale e altri festival, tra cui il fondamentale, in coincidenza con la festa di San Juan continua a leggere...

 
Luoghi di montagna da visitare in italia 
Merano, anche conosciuta come Meran, è una città del Sudtirolo da visitare ed è uno dei luoghi di montagna da visitare nel nord d'Italia. Famosa per i suoi impianti termali situati tra le montagne che la rendono come un bacino tra la val Passiria, la valle Venosta e la val d’Ultimo. Situata non distante dal confine con l'Austria, circa la meta' della sua popolazione parla il tedesco come prima lingua, l’altra metà l’italiano.




Il clima temperato e i bagni termali sono fonte di attrazione per molti turisti durante tutto l'anno, ma anche la vicinanza con gli impianti sciistici e' una delle maggiori attrazioni della città. Cosa visitare a Merano: tra le cose più interessanti da vedere ci sono sicuramente le fortificazioni medievali nel centro storico della città, tra le quali la porta Venosta, la porta Passiria e la porta Bolzano. Gli affascinanti resti del castel Ortenstien, spesso chiamato anche Torre Polveriera, e' un altro esempio perfetto di fortificazione medievale continua a leggere..

Le Dolomiti sono forse uno dei luoghi di montagna da visitare più sottovalutati in Italia e in Europa. Nonostante la loro vicinanza a Venezia, affollata di turisti praticamente tutto l'anno; queste mura di calcare bianco e rosa con meravigliosi prati verdi 3000 metri di pareti rocciose, attraggono soprattutto hard-core e alpinisti, mentre gli escursionisti percorrono una vasta rete di sentieri meravigliosi a piedi serviti da un sistema di rifugi e capanne durante la notte che sono davvero deliziosi come piccoli hotel di base, con il cibo, il vino, il calore, le luci, i letti a castello, e talvolta anche camere private.


I rifugi permettono a un escursionista portandosi con sé solo un bagaglio modesto di rimanere sul sentiero per giorni o addirittura settimane alla volta, un lusso all'aperto praticamente impossibile in altre parti del mondo. La cultura locale nelle Dolomiti è più svizzero germanica chalet in stile Mercedes, taxi, lederhosen, crauti, oltre alla cucina italiana. 




Le Dolomiti hanno fatto parte dell'Austria per secoli, ma dopo la prima guerra mondiale, il confine è stato spostato a nord alla sua attuale posizione. Il governo italiano in un primo momento ha cercato di sradicare ogni traccia della cultura tedesca, ma ora le tradizioni italiane e tedesche e il linguaggio ci sono e convivono fianco a fianco in un apartheid cordiale, nei paesi delle Dolomiti molte persone hanno nomi doppi continua a leggere...






Cascia, anche conosciuta come la città di Santa Rita, è situata in Umbria nel centro Italia nei suoi dintorni ci sono luoghi di montagna da visitare in Italia. Cosa visitare a Cascia e nei suoi dintorni: famosa per il santuario dedicato alla santa dove ogni anno si recano migliaia di visitatori, credenti o meno. Non distante da un'altra bellissima cittadina da visitare, quale è Norcia che si trova nei sui dintorni e dista da Cascia circa 10.9 km in linea d'aria, ma la distanza di guida è 23.7 km. Ci vogliono 22 min per andare da Cascia a Norcia e viceversa. Sia in estate che in inverno a Cascia si possono trovare turisti che fanno visita a questo paesino arroccato su di una montagnola a circa 650 metri sul livello del mare. Il Santuario è la principale fonte di attrazione per molti turisti durante tutto l'anno, ma anche la sua vicinanza con un altro pittoresco borgo quale è Roccaporena, il paese natale di Santa Rita, situato ad una altezza di 707 m, all'estremità di una piccola gola, a circa 6 km da Cascia continua a leggere...